Posso avere impianti sia nell’arcata superiore che in quella inferiore?

protesi denti

La riabilitazione con impianti può avvenire tanto nell’arcata superiore quanto in quella inferiore, ed è frequente che due elementi riabilitati con impianti si trovino a mordere gli uni contro gli altri. Non vi è alcun problema, ma l’attrito delle corone solitamente è uno’ diverso da quello tra i denti naturali: questa diversità spesso dipende spesso anche dai materiali utilizzati.

Importante è seguire il programma di visite definite insieme al vostro studio dentistico, per fare in modo che gli impianti resistito in salute e che la masticazione resti corretta.

Quali sono le opzioni terapeutiche per sostituire più denti adiacenti?

Quando due o più denti contigui, l’opzione di un ponte su denti naturali deve tenere conto dello stato di salute dei denti residui e della loro distribuzione nella cavità orale.

In alternativa il medico potrà inserire un impianto per ogni dente oppure creare degli appoggi su cui fissare un ponte più esteso, funzionalizzando l’osso ed evitandone così un rapido riassorbimento.

L’implantologia è rischiosa?

Successivamente all’inserimento dell’impianto, il nostro studio dentistico Dental Sorriso vi somministrerà la terapia farmacologica più idonea al fine di evitare infezioni e complicanze. Tuttavia vi sono alcuni rischi minori legati all’implantologia, come ad esempio il rigetto o la frattura dell’impianto, e la conseguente necessità di inserirne uno nuovo, l’allentamento di componenti avvitate all’impianto. Inoltre è bene fare attenzione durante la masticazione ad evitare cibi particolarmente duri per non apportare danni meccanici ad impianti e protesi. Tutte queste problematiche sono comunque tranquillamente gestibili dal nostro studio dentistico Dental Sorriso.

Cosa succede all’impianto dopo che è stato inserito in bocca?

VITE

Una volta inserito l’impianto, l’osso vi aderirà e ricrescerà attorno ad esso (osteointegrazione). Tuttavia, affinché si verifichi una guarigione ottimale e una riabilitazione di successo, è indispensabile mantenere un’adeguata igiene orale durante il trattamento e in generale attenersi alle indicazioni ricevute dal vostro dentista.

Il fumo costituisce una controindicazione: se non riuscite a rinunciarvi parliamone insieme nel nostro Studio dentistico in provincia di Ancona.

Che cos’è un impianto

Impianto

L’impianto è una vite che viene inserita dal dentista nella mascella o nella mandibola, e che sostituirà la radice naturale di un dente mancante.

Solitamente è realizzato in titanio medicale, materiale altamente biocampatibile, cioè l’impianto viene ben accettato dall’organismo.

I casi di allergia al titanio sono rari: parliamone comunque insieme nel nostro studio dentistico a Castelferretti in provincia di Ancona.